Si avviano alla conclusione gli Esercizi spirituali della Quaresima in Vaticano. Meditazioni sul tema 'Dio è amore', povertà, castità e obbedienza

Si avviano alla conclusione gli esercizi spirituali della Quaresima in Vaticano. Questa mattina, l’autore delle meditazioni, il cardinale arcivescovo di Kinshasa, Laurent Monsengwo Pasinya, ha proposto al Papa e ai membri della Curia Romana una riflessione su povertà, castità e obbedienza e sul tema della preghiera. La meditazione pomeridiana sarà incentrata invece sullo Spirito Santo. Ieri, la quarta mattina ha toccato il tema “Dio è amore”. Il card. Pasinya ha proposto a Benedetto XVI e ai membri della Curia Romana, riuniti nella Cappella Redemptoris Mater del Palazzo Apostolico, due riflessioni: la prima sul binomio “penitenza e riconciliazione”, la seconda su “l’amore dei fratelli”. Nel pomeriggio, la terza meditazione in programma ha per titolo “La Vergine Maria, Madre dei credenti, modello di comunione con il Padre e il Figlio”. Gli esercizi spirituali termineranno domattina con la celebrazione delle Lodi e la meditazione conclusiva, in programma a partire dalle ore 9.00.

Radio Vaticana

Commenti