Lombardi: lettera del Papa sul 'pro multis' lezione di amore e di rispetto vissuto per la Parola di Dio, per vivere con più profondità l’Eucaristia

"Che cosa ha fatto il Papa a Castelgandolfo nella settimana dopo la Pasqua? Ha preso carta e penna e ha scritto nella sua lingua una lettera un po' speciale, diretta ai vescovi tedeschi, che pochi giorni dopo l'hanno pubblicata". Padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa della Santa Sede, dedica il suo editoriale settimanale per il programma "Octava Dies" del Centro Televisivo Vaticano alla missiva papale sulla corretta traduzione delle parole della consacrazione del calice del sangue del Signore nel corso della Messa. "Pro multis", ha scritto Benedetto XVI, va tradotto letteralmente "per molti" e non, come avviene nei libri liturgici della Germania e di altri paesi, "per tutti", espressione che intendeva rendere più esplicita l'universalità della salvezza portata da Cristo. "Qualcuno - precisa il gesuita - penserà che il tema sia solo per raffinati specialisti. In realtà permette di capire che cosa è importante per il Papa e con quale atteggiamento spirituale egli lo affronti. Per il Papa le parole dell'istituzione dell'Eucarestia sono assolutamente fondamentali, siamo al cuore della vita della Chiesa". "Ripetendo queste parole - continua Lombardi - esprimiamo quindi meglio una duplice fedeltà: la nostra fedeltà alla parola di Gesù, e la fedeltà di Gesù alla parola della Scrittura. Il fatto che Gesù sia morto per la salvezza di tutti è fuori da ogni dubbio, quindi è compito di una buona catechesi spiegarlo ai fedeli, ma spiegare allo stesso tempo il significato profondo delle parole dell’istituzione dell’Eucaristia". Il Papa "ci dona ora un esempio profondo e affascinante di catechesi su alcune delle parole più importanti della fede cristiana. Una lezione di amore e di rispetto vissuto per la Parola di Dio, di riflessione teologica e spirituale altissima ed essenziale, per vivere con più profondità l’Eucaristia. Il Papa termina dicendo che nell’Anno della fede dobbiamo impegnarci in questa direzione. Speriamo di farlo per davvero" conclude il portavoce vaticano.

TMNews

"Per molti e per tutti": il Papa chiarisce le parole della Messa. Il commento di padre Lombardi

Commenti