giovedì 16 agosto 2012

Patriarca Kirill: ancora presto per un incontro con il Papa. Chiesa Ortodossa serba conferma che non lo inviterà per i 1700 anni dell'Editto di Milano

I tempi non sono ancora maturi per un incontro tra il capo della Chiesa Cattolica, Papa Benedetto XVI, e quello della Chiesa russo-ortodossa, il Patriarca Kirill. Ad affermarlo è stato quest'ultimo oggi, poco prima di partire per la delicata visita dal 16 al 19 agosto in Polonia. "Sarebbe abbastanza possibile in questo momento, ma è ancora presto per fissare una data", ha detto il Patriarca di tutte le Russie parlando coi media polacchi alla vigilia della partenza per la Polonia, paese fortemente cattolico. Kirill ha comunque evocato una sintonia tra le due Chiese. "Una riconfigurazione rivoluzionaria dell'intero pianeta della vita spirituale è in corso oggi", ha affermato Kirill. "Le Chiese Ortodossa e Cattolica - ha continuato - sono alleate e la pensano ampiamente allo stesso modo sulla difesa dei valori cristiani nella vita dell'Europa e sulla promozione delal cultura cristiana in Europa e nel mondo".
Intanto la Chiesa Ortodossa serba ha reagito con un comunicato, il 14 agosto, alla notizia riportata da diversi organi di stampa serbi e croati, tra cui dall’agenzia cattolica di notizie IKA, che fanno riferimento ad una possibile viaggio di Benedetto XVI in Serbia, in occasione del 1700° anniversario dell’Editto di Milano che sarà celebrato a Nis nel 2013. Nel comunicato, firmato da Irinej, vescovo di Backa, si chiede agli organi di stampa di rispettare i fatti senza creare false impressioni riguardo una presenza di Papa Ratzinger alle celebrazioni serbe. Nel comunicato si ricorda che il Santo Padre Benedetto XVI non ha mai espresso, in modo ufficiale o ufficioso, direttamente o indirettamente, e nemmeno in altri modi, un suo desiderio di recarsi in Serbia. Per la Chiesa Ortodossa serba quindi la questione non si pone e perciò non c’è stata neanche opposizione alla venuta del Papa. Il vescovo di Backa ribadisce la decisione unanime del Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Serba di invitare, alle celebrazioni dell’Editto di Milano, tutti i Capi delle Chiese Ortodosse, delegazioni e rappresentanti delle altre denominazioni cristiane (escludendo i loro Capi).

TMNews, Il Sismografo

Il Patriarca Kiril in Polonia. In attesa di incontrare il Papa
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001