Il Papa: giovani, la fiducia attinta nella fede in Cristo rende più lungimiranti e disponibili per rispondere alle numerose sfide e difficoltà di oggi

Benedetto XVI ha inviato un messaggio alla Comunità di Taizè in occasione dell’appuntamento europeo dei giovani, organizzato ogni anno dalla Comunità per gli ultimi giorni dell'anno, che si tiene per la prima volta a Berlino, da domani al 1° gennaio 2012, su invito delle Chiese cattolica e protestante e del Comune berlinese. "Mentre siete riuniti a Berlino con migliaia di giovani di tutta l’Europa ed anche di altri continenti, per cercare insieme ai fratelli della Comunità di Taizè di approfondire le sorgenti della fiducia, Sua Santità, Papa Benedetto XVI si unisce a voi nella preghiera e vi incoraggia ad aprire percorsi di fiducia in tutto il mondo", si legge nei passi del messaggio pubblicati sul sito della Comunità. "Voi lo sapete, la fiducia non è cieca ingenuità - aggiunge il Papa -. Liberandovi dalla schiavitù della paura, questa fiducia, attinta nella vostra fede in Cristo e nella vita del suo Spirito Santo nei vostri cuori, vi rende più lungimiranti e disponibili per rispondere alle numerose sfide e difficoltà alle quali devono far fronte gli uomini e le donne di oggi".

Vatican Insider

Berlino: Estratti dai messaggi ricevuti

Commenti