Mons. Pagano: tra uno o due anni, per volontà di Benedetto XVI, sarà aperta agli studiosi la parte dell'Archivio vaticano sul Pontificato di Pio XII

Sarà aperta agli studiosi "tra uno o due anni" la parte dell’Archivio segreto vaticano riservata al Pontificato di Pio XII. E' questa l'indicazione di mons. Sergio Pagano, prefetto dell'Archivio Segreto Vaticano, espressa nel corso della conferenza stampa ai Musei Capitolini sulla mostra "Lux in Arcana", in cui per la prima volta vengono esposti al pubblico cento documenti storici originali provenienti dall’archivio dei Papi Il prefetto ha dato alcune indicazioni sulla prossima apertura ai documenti sul pontificato pacelliani che potranno essere consultati dagli studiosi. "Il lavoro archivistico è pressochè completato - ha detto Pagano -, la decisione sovrana su quando sarà l’apertura spetta però al Papa. Tra l’altro dalla volontà di Benedetto XVI di accelerare l’apertura, anche per tacitare voci dissonanti sul Pontificato di Papa Pacelli, la Chiesa non potrà che trarre vantaggio". Il vescovo prefetto ha ricordato il comunicato diffuso dalla sala stampa vaticana nel 2008, in cuisi parlava già dell’apertura dell’archivio segreto su Pio XII nell’arco di sei o sette anni.

Vatican Insider

Commenti