Pasqua 2013. Benedetto XVI affida al patriarca Bechara Boutros Raï le meditazioni per la Via Crucis al Colosseo. I testi saranno preparati, sotto la guida del cardinale, da due giovani libanesi

Sarà il card. Béchara Boutros Raï, patriarca di Antiochia dei maroniti, a redigere i testi per la Via Crucis del Venerdì Santo al Colosseo, il prossimo 29 marzo. Lo rende noto la sala stampa vaticana in un comunicato diffuso oggi. “Il Santo Padre - viene spiegato nella nota -, memore del recente viaggio in Libano e per invitare tutta la Chiesa a tener presente nella preghiera il Medio Oriente, i suoi problemi e le comunità cristiane in quelle terre, ha invitato, tramite il cardinale segretario di Stato, il patriarca card. Béchara Boutros Raï a redigere i testi per la Via Crucis del Venerdì Santo al Colosseo. I testi saranno preparati, sotto la guida del patriarca, da due giovani libanesi e seguiranno lo schema tradizionale delle 14 stazioni”. Il card. Béchara Boutros Raï, oltre a essere patriarca di Antiochia dei maroniti, è anche presidente del Sinodo della Chiesa maronita, presidente della Conferenza Episcopale libanese e del Consiglio dei patriarchi cattolici orientali.

SIR

COMUNICATO: TESTI DELLA VIA CRUCIS DEL VENERDÌ SANTO 2013 AL COLOSSEO

Commenti