sabato 16 febbraio 2013

Udienza di Benedetto XVI al presidente della Repubblica di Guatemala. Nel colloquio la necessità di continuare a collaborare nella risoluzione dei drammi sociali della povertà, del narcotraffico, della criminalità organizzata e dell’emigrazione

Benedetto XVI ha ricevuto questa mattina in udienza il presidente della Repubblica di Guatemala, Otto Fernando Pérez Molina. Durante l’incontro, informa una nota della Sala Stampa Vaticana, si è espressa “soddisfazione per le cordiali relazioni esistenti fra la Santa Sede e lo Stato guatemalteco”. Si è quindi “apprezzato il particolare contributo che la Chiesa offre allo sviluppo del Paese, specie nell’ambito dell’educazione, della promozione dei valori umani e spirituali, e con le attività sociali e caritative, tra l’altro durante il recente terremoto che ha colpito la popolazione”. Nel prosieguo della conversazione, aggiunge il comunicato, “si è convenuto sulla necessità di continuare a collaborare nella risoluzione dei drammi sociali della povertà, del narcotraffico, della criminalità organizzata e dell’emigrazione”. Infine, ci si è “soffermati sull’importanza della difesa della vita umana, fin dal momento del concepimento”.

Radio Vaticana

COMUNICATO DELLA SALA STAMPA DELLA SANTA SEDE: UDIENZA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DEL GUATEMALA


Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001