venerdì 13 aprile 2012

85° genetliaco di Benedetto XVI. Domani lo speciale di 'Tg2 Dossier' con le testimonianze di compagni di seminario e di chi collabora con lui oggi

Sarà dedicata a Papa Benedetto XVI, la puntata di T"g2 Dossier" in onda domani, sabato 14 aprile, alle 23.30. Il 16 aprile il Pontefice compirà 85 anni. È il Papa più vecchio degli ultimi cento anni della Chiesa, ma deve affrontare sfide quanto mai impegnative: dalla decristianizzazione dell'Occidente alle guerre interne al Vaticano. Dalle Teche Rai, rari documenti filmati in cui Joseph Ratzinger racconta se stesso: dall'infanzia alla vocazione religiosa maturata nella Germania hitleriana, dagli anni di insegnamento alla nomina ad arcivescovo di Monaco di Baviera, fino alla chiamata a Roma come prefetto dell'ex Sant'Uffizio. "Tg2 Dossier" ha raccolto testimonianze dei suoi compagni di scuola e di seminario, insieme a quelle di collaboratori attuali. Ne emerge un ritratto ricco di sfaccettature: dal teologo progressista che prese parte al Concilio Vaticano II al custode della fede che bacchettò i teologi della liberazione. La "mite fermezza" del Papa tedesco ha segnato anche questi sette anni di Pontificato, in cui Benedetto XVI ha dovuto affrontare la piaga della pedofilia e ora le lotte intestine nella Curia romana. Mentre già ci si chiede quale sarà la Chiesa del dopo-Ratzinger. In "Benedetto si racconta" parlano, fra gli altri, i cardinali Angelo Bagnasco e Angelo Scola, il vescovo emerito di Ivrea e "padre conciliare" Luigi Bettazzi e, in esclusiva, il capo della sicurezza pontificia Domenico Giani, incaricato di indagare anche sui corvi del Vaticano e sulle fughe di notizie dal Palazzo Apostolico.

TMNews
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001