Benedetto XVI: festa del Corpus Domini atto di profonda fede verso l'Eucaristia, che costituisce il più prezioso tesoro della Chiesa e dell'umanità

“Invito i fedeli di Roma e i pellegrini ad unirsi in questo atto di profonda fede verso l’Eucaristia, che costituisce il più prezioso tesoro della Chiesa e dell’umanità”. Con queste parole il Papa ha terminato l’Udienza generale di questa mattina in Piazza San Pietro. “Domani, festa del Corpus Domini, come ogni anno - ha ricordato Benedetto XVI dopo i saluti ai fedeli di lingua italiana, che come di consueto concludono l’appuntamento del mercoledì - celebreremo alle ore 19.00 la Santa Messa a San Giovanni in Laterano. Al termine, seguirà la solenne processione che, percorrendo Via Merulana, si concluderà a Santa Maria Maggiore”.

SIR

Commenti