mercoledì 22 agosto 2012

Benedetto XVI saluta le suore caldee impegnate in un generoso e prezioso servizio. L'invito a dedicare tempo alla formazione cristiana

Benedetto XVI ha voluto dire oggi il suo grazie "alle Suore Caldee Figlie di Maria Immacolata, impegnate in un generoso e prezioso servizio alle popolazioni dell'Iraq". Lo ha fatto durante l'Udienza generale tenuta nel cortile della residenza estiva di Castel Gandolfo, gremito da 4mila fedeli. Il Papa ha rivolto anche un "cordiale saluto ai pellegrini di lingua italiana, in particolare alle Suore di Maria Santissima Consolatrice, riunite per il loro Capitolo Generale", "e ai partecipanti all'incontro dell'Associazione Famiglie Rogazioniste e all'incontro estivo per seminaristi maggiori, come pure le coppie di sposi novelli. Tutti invito a dedicare tempo alla formazione cristiana, per essere fedeli discepoli di Cristo, via, verità e vita".

Agi
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001