Giornata Mondiale della Gioventù 2013. Aperte ufficialmente le iscrizioni per i pellegrini. Benedetto XVI è il primo 'giovane' ad essersi registrato

I tedeschi sono famosi per essere puntuali, quindi forse non dovrebbe essere una sorpresa che Papa Benedetto XVI è stato il primo a iscriversi per la Giornata Mondiale della Gioventù 2013. Le iscrizioni si sono aperte ufficialmente il 28 agosto e, secondo gli organizzatori, il Papa è stato il primo pellegrino ad essersi registrato per l'evento, che si terrà a Rio de Janeiro dal 23 al 28 luglio. Gli organizzatori hanno riferito che più di 220 gruppi di giovani provenienti dai cinque continenti si sono registrati nelle prime 24 ore dopo l'apertura, dei quali 112 sono brasiliani. Pellegrini provenienti da Stati Uniti, Canada, Australia, Cina, Arabia e gli Emirati Arabi Uniti. Gruppi fino a 50 persone sono incoraggiati a prenotare per tempo, hanno detto gli organizzatori. La registrazione deve essere effettuata on-line sul sito ufficiale della GMG 2013, www.rio2013.com. “Per la nostra gioia, si stanno iscrivendo i giovani dei cinque continenti”,
ha sottolineato suor Shaiane Machado, direttrice del settore delle iscrizioni alla GMG. L’arcivescovo di Rio, mons. Orani João Tempesta ha assicurato: “Già viviamo il clima della GMG”. Secondo il presule, l’apertura delle iscrizioni rappresenta un “passo importante” nella realizzazione dell’evento.“La Giornata Mondiale è un investimento sulla gioventù, per la costruzione di valori più umani e più solidali per fare la differenza nella società - ha aggiunto l’arcivescovo -. E la Chiesa è chiamata a rimanere unita in questa costruzione”.


The Compass, Zenit

Commenti