domenica 26 agosto 2012

Il Papa: Dio benedica gli sforzi di coloro che costantemente e generosamente lavorano per l'unità dell'Ucraina e per garantire un futuro di pace

Unità e pace è quanto Benedetto XVI ha augurato venerdì, in un telegramma, alla nazione e al popolo dell'Ucraina in occasione del 21° anniversario dell'indipendenza. Il Papa rivolgendosi al presidente Viktor Yanukovich (foto) scrive: "Chiedo a Dio di benedire gli sforzi di tutti coloro che costantemente e generosamente lavorano per l'unità del Paese e per garantire un futuro di pace a tutti i suoi cittadini. Il Signore doni a Vostra Eccellenza e a tutti i cittadini ucraini la grazia divina". Il 24 agosto 1991 il Parlamento ucraino dichiarò l'indipendenza e indisse il referendum di conferma. Le prime elezioni democratiche della storia dell'Ucraina si svolsero il 1º dicembre 1991. Il primo Presidente dell'Ucraina libera fu Leonid Kravčuk.

Il Sismografo
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001