mercoledì 19 settembre 2012

Giornata Mondiale della Gioventù 2013. Basta un clic per partire: i pacchetti, il 'tutor' per le diocesi, la raccolta fondi, la Settimana missionaria

Basta un clic per cominciare il cammino verso Rio 2013. Un tocco di mouse e la registrazione per la GMG in terra brasiliana è fatta. Si sono aperte a fine agosto le iscrizioni della Giornata mondiale della gioventù. E anche le diocesi italiane sono pronte ad essere inserite fra le delegazioni che da tutti i continenti invaderanno la metropoli carioca la prossima estate. È sufficiente entrare nel sito promosso dal Servizio nazionale per la pastorale giovanile, www.gmgrio2013.it, per "collegarsi" con il Brasile e avere informazioni, notizie e assistenza in tempo reale. La prima fase delle iscrizioni è riservata ai gruppi. "Sul sito – spiega don Domenico Beneventi, vice responsabile del Servizio nazionale per la pastorale giovanile – occorre lasciare soltanto il nome del responsabile del gruppo e del vice. Con questi due nominativi è possibile registrare l’intero gruppo che dovrà essere composto da cinquanta persone al massimo". La fase successiva avrà al centro le liste dei partecipanti che andranno compilate in modo più dettagliato. "Le diocesi italiane – afferma don Domenico – sono già impegnate a registrarsi. Segno che l’attesa per l’appuntamento della prossima estate sta crescendo". Tre sono i pacchetti che vengono offerti. Il primo è quello che copre l’intera settimana a Rio, dal 23 al 28 luglio. Si potrà scegliere fra le opzioni che includono (o escludono) l’alloggio e i pasti. La seconda proposta è appannaggio di chi vuole vivere soltanto il fine settimana della GMG, dal 26 al 28 luglio. L’ultima possibilità è per coloro che desiderano partecipare alla veglia e alla Messa conclusiva con il Papa. A fare da tutor alle diocesi e ai gruppi giovanili della Penisola che vogliono iscriversi a Rio 2013 è il Servizio nazionale per la pastorale giovanile. "Abbiamo messo a punto un vademecum – racconta il vice responsabile – che può essere scaricato dal sito italiano e che contiene tutte le indicazioni utili". Il Servizio nazionale seguirà ogni momento delle registrazioni e sarà in contatto costante con il Comitato organizzatore brasiliano. «È un’opportunità di accompagnamento e sostegno attraverso una sorta di ponte promosso dal Servizio nazionale fra l’Italia e il Brasile", sottolinea don Domenico. Fin da ora emerge il ruolo decisivo che giocherà la rete in vista della GMG. Il sito www.gmgrio2013.it, "fratello" italiano di quello ufficiale brasiliano www.rio2013.com, è come una mappa per i giovani della Penisola. Oltre alla sezione sulle iscrizioni, sono già disponibili online i sussidi con l’itinerario di preparazione insieme con le ultime notizie dall’Italia e dal continente latino-americano. Una sfida che attende i gruppi italiani è quella dell’autofinanziamento. "Di fronte ai prezzi non certamente economici per il viaggio in terra brasiliana – racconta don Domenico – le diocesi stanno già programmando iniziative e attività per reperire fondi". Si andrà dai mercatini di beneficenza alla vendite delle felpe che aiuteranno a far conoscere Rio 2013 nelle comunità parrocchiali. E dalla prossima settimana su www.gmgrio2013.it le diocesi e i gruppi potranno condividere idee e suggerimenti. I "giorni nelle diocesi" che si terranno dal 16 al 20 luglio avranno un’impronta missionaria. "Molte Chiese locali della Penisola – riferisce il vice responsabile nazionale – sono già in contatto con missionari italiani o sacerdoti fidei donum per organizzare la Settimana che precede l’incontro di Rio". Quanti, però, non hanno rapporti diretti col Brasile possono far riferimento al Servizio nazionale per la pastorale giovanile che ha già verificato la disponibilità di un’accoglienza italiana nelle diocesi tra San Paolo e Rio de Janeiro.

Giacomo Gambassi, Avvenire
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001