lunedì 16 aprile 2012

85° genetliaco di Benedetto XVI. Alemanno: insostituibile punto di riferimento per credenti e non, i giovani traggano un esempio dalle sue parole

''La prego di voler porgere a Sua Santità, Benedetto XVI, nella felice ricorrenza del suo genetliaco, le più vive espressioni augurali mie personali e di tutta la Giunta capitolina''. Così il sindaco di Roma, Gianni Alemanno (foto) nel telegramma inviato al card. Tarcisio Bertone, in occasione del compleanno di Papa Benedetto XVI. ''Il Suo alto ed illuminato Magistero per la promozione della pace e della solidarietà, - aggiunge Alemanno - costituisce un insostituibile punto di riferimento per i credenti, ma anche per chi non crede, e sono convinto che le giovani generazioni, in particolare, possano trarre dalle Sue parole un esempio e uno stimolo per farsi ambasciatori del dialogo e del rispetto tra i popoli e le culture''. ''La prego inoltre di far pervenire a Sua Santità - conclude Alemanno - i miei fervidi auguri in occasione del settimo anniversario alla Sua elezione al Soglio Pontificio''.

Asca
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001