Card. Rylko: giunto il tempo per GMG in Africa. Fiduciosi e determinati nel cercare di portare l'evento in un continente giovane, davvero lo merita

“Siamo molto fiduciosi e determinati nel cercare di portare la GMG in Africa, un continente giovane, perché davvero lo merita”. Lo ha detto il presidente del Pontificio Consiglio per i laici (Pcl), card. Stanislaw Rylko, durante la conferenza stampa in Vaticano sulla preparazione della GMG di Rio De Janeiro (23-28 luglio 2013). Riferendo sul recente incontro internazionale dei delegati per la GMG, "Madrid 2011 - Rio 2013", promosso dal dicastero vaticano a Rocca di Papa, il cardinale ha affermato che “uno dei frutti più importanti dell’incontro è stato l’aver ripreso il dialogo con i nostri amici africani a proposito di una GMG da svolgersi nel loro Continente. Con il Secam, la Conferenza episcopale delle chiese africane, siamo alla ricerca di un posto adatto ad accogliere questo evento sotto il profilo della comunicazione, della sicurezza e anche sanitario. C’è molta determinazione e un senso di orgoglio per ospitare almeno una volta la Giornata in Africa. Il primo passo è stato fatto diversi anni fa con la Croce dei giovani che ha pellegrinato in diversi Stati africani suscitando tanto entusiasmo”. “Ora - ha concluso il cardinale - siamo convinti che sia giunto il tempo anche per una GMG in Africa”.

SIR

Commenti