martedì 1 maggio 2012

Il 16 maggio l'arcidiocesi de L'Aquila a Roma per ricambiare la visita del Papa nell'Abruzzo terremotato e nel 50° di sacerdozio di mons. Molinari

In preparazione della ricorrenza del 50° anniversario di ordinazione sacerdotale che mons. Giuseppe Molinari, arcivescovo metropolita de L’Aquila, compirà il prossimo venerdì 29 giugno, la comunità diocesana aquilana guidata dal suo pastore, si recherà, mercoledì 16 maggio, in pellegrinaggio a Roma per partecipare all’Udienza generale del Santo Padre in Piazza San Pietro. "L’incontro con il Papa Benedetto XVI - spiega l'arcidiocesi de L'Aquila attraverso una nota - vuole essere l’occasione per contraccambiare, ad appena poco più di 3 anni da quel giorno, la sua premurosa e paterna visita a L’Aquila nel tristissimo scenario delle prime settimane del post terremoto, e chiedere ancora la sua speciale preghiera per la popolazione aquilana e per il suo territorio. Il trovarsi il 16 maggio, nel cuore della Chiesa, vuole anche essere l’occasione per testimoniare insieme la comunione e l’affetto filiale che lega la comunità aquilana al suo arcivescovo, figlio anch’egli di questa terra che lo ha visto percorrere, sempre accanto alla sua gente, tutti i suoi 50 anni di sacerdozio ad eccezione del breve tempo dei primi sei anni del suo ministero episcopale esercitato nella vicina e cara diocesi di Rieti. Perciò la preghiera nel pomeriggio, per lui e con lui, nella Basilica Patriarcale di San Pietro intorno all’altare della Cattedra, attraverso l'Eucaristia presieduta da monsignor Molinari e concelebrata dal clero diocesano, sarà l’espressione, nel luogo simbolo della fede cattolica, del comune ringraziamento al Signore per il dono di questi fecondissimi cinquant’anni".

Il Capoluogo.it
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001