Benedetto XVI: vivo apprezzamento per quanti praticano la donazione di sangue, forma di solidarietà indispensabile per la vita di tanti malati

Papa Benedetto XVI ha lanciato, dopo la recita dell'Angelus, un appello alla donazione del sangue che risulta una pratica solidale "indispensabile". Il Pontefice ha ricordato che "giovedì prossimo, 14 giugno, ricorre la Giornata mondiale del donatore di sangue, promossa dall'Organizzazione Mondiale della Sanità". "Esprimo il mio vivo apprezzamento - ha detto il Papa - a quanti praticano questa forma di solidarietà, indispensabile per la vita di tanti malati".

TMNews

Commenti