Vescovi italiani: gratitudine e vicinanza al Papa per la visita nelle zone del Nord Italia colpite dal sisma. Messi a disposizione tre milioni di euro

Prosegue l'opera dei vescovi italiani a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma. In una nota si parla di tre milioni d euro messi a disposizione delle comunità. "Domani - si ricorda - il Santo Padre Benedetto XVI si recherà nelle zone del Nord Italia colpite dal sisma che dallo scorso 20 maggio sta mettendo a dura prova la popolazione di sette comunità diocesane, distribuite tra Emilia Romagna, Veneto e Lombardia". "Alla vigilia di questa significativa visita - prosegue il testo - che il Papa stesso ha definito, dopo l’Angelus di ieri, "segno della solidarietà di tutta la Chiesà, la Conferenza Episcopale italiana intende esprimere al Successore di Pietro gratitudine e vicinanza". "Fino ad oggi - si spiega - la Chiesa Italiana ha messo a disposizione, per questa emergenza, tre milioni di euro provenienti dai fondi dell’otto per mille, ai quali si stanno aggiungendo i frutti della Colletta nazionale indetta per lo scorso 10 giugno e i proventi delle varie iniziative ispirate in tutto il Paese dalla fantasia della carità".

Vatican Insider

Nel segno della solidarietà

Commenti