lunedì 23 luglio 2012

Benedetto XVI nomina mons. Pier Luigi Celata vice camerlengo di Santa Romana Chiesa, finora segretario del dicastero per il dialogo interreligioso

Mons. Pier Luigi Celata (foto), arcivescovo titolare di Doclea e finora segretario del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, è stato nominato oggi dal Papa vice camerlengo di Santa Romana Chiesa. Succede al card. Santos Abril y Castellò, diventato arciprete della basilica romana di Santa Maria Maggiore. Il nuovo vice camerlengo è nato a Pitigliano nel 1937 ed è stato consacrato vescovo nel 1986. Tra i vari ruoli ricoperti presso la Santa Sede, quello di segretario della Commissione per i rapporti religiosi con i musulmani e di presidente della Fondazione “Nostra Aetate” (che eroga aiuti e borse di studio a studiosi credenti di altre religioni per la conoscenza del cristianesimo). La figura del vice camerlengo si affianca a quella del cardinale camerlengo, in questo momento ricoperta dal card. Tarcisio Bertone, il cui scopo principale è di presiedere la cosiddetta “Sede Vacante” dopo la morte del Pontefice e fino alla fine del conclave. Come incarico più “ordinario”, il cardinale camerlengo amministra i beni temporali della Chiesa quando il Pontefice è in viaggio o assente.

SIR
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001