domenica 8 luglio 2012

Zoller: il Papa un grande maestro di ascolto, prende sul serio la sofferenza e la piaga della pedofilia. Segnale più forte gli incontri con le vittime

"Il segnale più forte sono stati gli incontri del Santo Padre con le vittime; le parole che ha usato nella Lettera ai cattolici in Irlanda: tutto rappresenta un grande ed impressionante sforzo di tornare nel passato e di vedere tutte queste colpe, tutti questi peccati, tutti questi crimini che sono stati commessi da parte di ministri della Chiesa, ma anche di quei superiori che hanno nascosto, che hanno cercato - anche - di negare il fatto". Lo afferma il padre gesuita Hans Zollner, preside dell’Istituto di psicologia della Pontificia Università Gregoriana e tra i promotori del recente Simposio sulla lotta agli abusi nella Chiesa voluto dalla Congregazione della Dottrina della Fede e dal Papa stesso. Benedetto XVI, afferma ai microfoni della Radio Vaticana presentando la pubblicazione, per i tipi delle Edizioni Dehoniane, degli Atti del Simposio sugli abusi sessuali su minori “Verso la guarigione e il rinnovamento”, "è testimone per eccellenza del fatto che così non è possibile andare avanti: dobbiamo fare giustizia alle vittime del passato e dobbiamo fare tutto ciò che è possibile per prevenire abusi". Secondo padre Zollner, "il Papa è veramente un grande maestro di ascolto e prende sul serio la sofferenza e questa piaga che la Chiesa, tramite i suoi ministri che hanno abusato di minori, ha inflitto al corpo di queste vittime e anche al Corpo della Chiesa stessa". "Questo - conclude il gesuita - il Papa lo ha detto ripetutamente. Siamo molto grati per l'appoggio avuto da parte di tutte le Congregazioni interessate, ci hanno veramente appoggiato. Abbiamo ricevuto anche una lettera del cardinale segretario di Stato, Tarcisio Bertone, a nome del Papa, in cui appoggiava l'iniziativa, incoraggiava questo Simposio e incoraggiava il cammino verso una guarigione e un rinnovamento che noi da soli non possiamo mettere in atto".

Agi

Padre Zollner: dal Papa sforzo impressionante per combattere lo scandalo degli abusi nella Chiesa
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001