Il Papa: profondamente addolorato per la tragedia nella raffineria in Venezuela, assistenza necessaria con carità e spirito di solidarietà cristiana

Preghiera per le vittime, vicinanza spirituale alle famiglie, appello alla solidarietà. È questo ciò che esprime Benedetto XVI nel telegramma di cordoglio per la morte delle 48 persone, causata sabato scorso dall’esplosione avvenuta nella raffineria venezuelana di Amuay. Nel testo, a firma del cardinale segretario di Stato, Tarcisio Bertone, il Papa si dice “profondamente addolorato” per l’accaduto, assicurando suffragi per i defunti e conforto per i loro familiari. Inoltre, il Pontefice esorta “tutta la comunità civile ed ecclesiale del Venezuela a prestare con carità e spirito di solidarietà cristiana l‘assistenza necessaria a coloro che hanno perso le loro case e i loro effetti personali”.

SIR

Commenti