Benedetto XVI: ogni anno un grande numero di bambini contraggono l'Aids dalle proprie madri, nonostante vi siano terapie per impedirlo. Incoraggio le numerose iniziative che, nell’ambito della missione ecclesiale, sono promosse per debellare questo flagello



Appello del Papa in occasione della Giornata Mondiale contro l'Aids del prossimo 1° dicembre, "iniziativa delle Nazioni Unite per richiamare l'attenzione su una malattia che ha causato milioni di morti e tragiche sofferenze umane, accentuate nelle regioni più povere del mondo, che con grande difficoltà possono accedere a farmaci efficaci. In particolare - ha detto Benedetto XVI a conclusione dell'odierna udienza generale - il mio pensiero va al grande numero di bambini che ogni anno contraggono il virus delle proprie madri, nonostante vi siano terapie per impedirlo. Incoraggio - ha concluso Papa Ratzinger - le numerose iniziative che, nell'ambito della missione ecclesiale, sono promosse per debellare questo flagello".

TMNews

Commenti