lunedì 25 febbraio 2013

Il Papa riceve in udienza i cardinali della Commissione d’indagine sulla fuga di notizie riservate: gli atti, del cui contenuto solo Benedetto XVI è a conoscenza, rimangono a disposizione unicamente del nuovo Pontefice

Il Santo Padre ha ricevuto in udienza questa mattina i cardinali Julián Herranz, Jozef Tomko e Salvatore De Giorgi, della Commissione cardinalizia d’indagine sulla fuga di notizie riservate, accompagnati dal Segretario, padre Luigi Martignani. A darne notizia è la Sala stampa della Santa Sede, con un comunicato in cui informa che, “a conclusione dell’incarico, Sua Santità ha voluto ringraziarli per il proficuo lavoro svolto, esprimendo soddisfazione per gli esiti dell’indagine”. Quest’ultima, si ricorda infatti nella nota, “ha consentito di rilevare, accanto a limiti e imperfezioni propri della componente umana di ogni istituzione, la generosità, rettitudine e dedizione di quanti lavorano nella Santa Sede a servizio della missione affidata da Cristo al Romano Pontefice”. “Il Santo Padre - conclude il comunicato della Sala stampa vaticana - ha deciso che gli atti dell’indagine, del cui contenuto solo Sua Santità è a conoscenza, rimangano a disposizione unicamente del nuovo Pontefice”.

SIR

COMUNICATO DELLA SALA STAMPA
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001