mercoledì 21 marzo 2012

Colazione all'Ambasciata d'Italia presso la Santa Sede in onore dei nuovi cardinali italiani. Presenti il premier Monti e il card. Bertone

L’ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede, Francesco Maria Greco, ha offerto a nome del Governo una colazione in onore dei cardinali italiani creati nel Concistoro dello scorso 18 febbraio. All’incontro, svoltosi oggi a Palazzo Borromeo, sede della rappresentanza diplomatica, hanno partecipato i cardinali Fernando Filoni, Antonio Maria Vegliò, Giuseppe Bertello, Domenico Calcagno, Giuseppe Versaldi e Giuseppe Betori, mentre Francesco Coccopalmerio non ha potuto essere presente perché in Africa. Accolti dall’ambasciatore e dalla consorte Concetta Genisi, erano presenti il presidente del Consiglio italiano Mario Monti, con i ministri Giuliomaria Terzi di Sant’Agata, Corrado Passera, Francesco Profumo, Lorenzo Ornaghi, Renato Balduzzi, Piero Giarda, Andrea Riccardi, e il viceministro Vittorio Grilli. Erano presenti i cardinali Tarcisio Bertone, Segretario di Stato, e Angelo Bagnasco, presidente della Conferenza Episcopale italiana, con il vescovo Mariano Crociata, segretario generale; gli arcivescovi Angelo Becciu, sostituto della Segreteria di Stato, Dominique Mamberti, segretario per i Rapporti con gli Stati, e Adriano Bernardini, nunzio apostolico in Italia. Alla fine dell’incontro, il presidente Monti è stato salutato dal card. Bertone che gli ha espresso parole di augurio e di incoraggiamento. A sua volta il presidente ha ricordato il colloquio telefonico, diretto e molto cordiale, intercorso tra lo studio di Palazzo Chigi e l’Appartamento pontificio lunedì e ha donato ai cardinali una copia anastatica dell’edizione del 1948 della Costituzione italiana, ringraziato a nome dei porporati dal card. Filoni.

L'Osservatore Romano
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001