Giornata Mondiale della Gioventù 2013. In Brasile la GMG è già iniziata: veglie di preghiera, campagna per i volontari e l'ospitalità dei pellegrini

A poco meno di 500 giorni dal grande incontro mondiale della gioventù con Benedetto XVI, in Brasile già si vive il clima della Giornata Mondiale della Gioventù. In tutto il Paese la sua celebrazione è già cominciata con il cammino-pellegrinaggio della Croce della Giornata e dell’Icona della Madonna. Specialmente a Rio de Janeiro si vive l’ansia e la gioia della preparazione. I giovani che desiderano essere presenti a Rio dal 23 al 28 luglio 2013 hanno già incominciato a mobilitarsi. Lo si può notare, in modo singolare, attraverso la celebrazione mensile della Veglia di preghiera dei Giovani adoratori nel Santuario dell’Adorazione perpetua: la preghiera è seguita anche dai giovani di varie parti del Paese e del mondo grazie alla trasmissione in diretta effettuata dal canale Webtv Redentor (www.redentortv.br). Anche i volontari si stanno mobilitando: hanno già dato la loro disponibilità circa 12mila giovani. La campagna per il volontariato sarà lanciata nella città di Rio il prossimo 25 Marzo. Entro la fine del 2012 ci si aspetta un’adesione di 60mila giovani volontari di diverse provenienze: diocesani, nazionali e internazionali. Ci sarà poi la mobilitazione di chi accoglierà i pellegrini nella propria casa. La Campagna per l’Ospitalità è stata lanciata nella seconda domenica di Quaresima, con lo slogan “Fatevi milioni di amici”: l’immagine scelta per illustrare l’accoglienza del popolo brasiliano è quella di una famiglia normale che si arricchisce di due nuovi membri accolti tra i pellegrini della GMG. In tutti i settori della Commissione Organizzatrice Locale (COL) della GMG Rio2013, le attività si moltiplicano di giorno in giorno. Tra le novità si segnala l’esposizione di opere dei Musei Vaticani durante la GMG. Il 7 Marzo scorso è stato firmato un protocollo di intesa tra l’Istituto Giornata Mondiale della Gioventù e il Museo Nazionale di Belle Arti del Brasile (MNBA) per portare a Rio opere di artisti come Michelangelo e Caravaggio, che resteranno esposte dall’11 giugno al 15 settembre 2013. È in fase organizzativa anche una Mostra vocazionale: riunirà congregazioni, movimenti e nuove comunità che vorranno rappresentare in esposizione i loro carismi. Per la partecipazione a questo specifico evento occorre contattare tramite e-mail: feiravocacional@rio2013.com. Lo spirito che muove i giovani e la Chiesa per questa grande festa di fede e di testimonianza riflette quanto detto da Benedetto XVI nel suo Messaggio per la GMG di Madrid: “Cari giovani, la Chiesa conta su di voi. Ha bisogno della vostra fede viva, della vostra carità creativa e del dinamismo della vostra speranza. La vostra presenza rinnova la Chiesa, la ringiovanisce e le dona un nuovo impulso. Perciò le GMG sono una grazia non solo per voi, ma per tutto il Popolo di Dio”.

Radio Vaticana

Commenti