martedì 20 marzo 2012

Il Papa nomina mons. William Edward Lori arcivescovo di Baltimora, più antica diocesi statunitense, e mons. Christian Lépine arcivescovo di Montréal

Papa Benedetto XVI ha nominato arcivescovo di Baltimora, mons. William Edward Lori, finora vescovo di Bridgeport. Mons. Lori, è presidente della Commissione per la libertà religiosa della Conferenza Episcopale statunitense e, grazie a questo ruolo, è stato in questi ultimi mesi nella battaglia contro il governo del presidente Barack Obama sulla questione della copertura delle spese per la contraccezione per i dipendenti di alcune istituzioni a carattere religioso, come scuole e ong. Mons. Lori ha firmato lo scorso 23 febbraio, insieme al presidente della Conferenza episcopale, il card. Timothy Dolan, una lettera a tutti i vescovi d'Oltreoceano che ha recisamente rifiutato un tentativo della Casa Bianca di trovare un compromesso. La lettera afferma che ''la libertà religiosa è il diritto alla base di tutti gli altri. Questo diritto non viene concesso da una decisione di un governo''. L'arcidiocesi di Baltimora, la più antica sede episcopale cattolica degli Stati Uniti, è considerata di grande prestigio e il suo titolare viene generalmente creato cardinale. Benedetto XVI ha inoltre accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Montréal, in Canada, presentata dal card. Jean-Claude Turcotte, è ha nominato nuovo arcivescovo metropolita mons. Christian Lépine, finora vescovo titolare di Zabi e ausiliare di Montréal.

Asca

RINUNCE E NOMINE
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001