martedì 26 giugno 2012

Benedetto XVI accetta la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Merlo-Moreno del vescovo immortalato in vacanza con una donna

Papa Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Merlo-Moreno, in Argentina, di mons. Fernando Marìa Bargallò. Al suo posto, il Pontefice ha nominato Amministratore Apostolico "ad nutum Sanctae Sedis" della medesima diocesi di mons. Alcides Jorge Pedro Casaretto, 76enne vescovo emerito della diocesi di San Isidro. Mons. Bargallò, che era anche presidente di Caritas America Latina, aveva presentato le sue dimissioni dopo che un canale televisivo argentino aveva mandato in onda un video in cui si scambiava effusioni con una donna durante un bagno in una lussuosa località di mare messicana. Il presule si era inizialmente difeso dicendo che si trattava di una amica d'infanzia.

Asca

RINUNCIA DEL VESCOVO DI MERLO-MORENO (ARGENTINA) E NOMINA DELL’AMMINISTRATORE APOSTOLICO AD NUTUM SANCTAE SEDIS
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001