martedì 3 luglio 2012

Giornata Mondiale della Gioventù 2013. Ad un anno dall'inizio una corsa non competitiva in tutte le diocesi brasiliane. Progetto di un Expo cattolico

Una corsa non competitiva in tutte le diocesi brasiliane per ricordare la Giornata Mondiale della Gioventù di Rio de Janeiro (foto), ad un anno dal suo inizio (23 luglio 2013). L’evento, che porta il titolo di Bote Fé na Vida (metti fede nella vita) promosso dal Comitato organizzatore locale della GMG, avrà luogo il 22 luglio e si snoderà contemporaneamente in tutte le diocesi brasiliane su un percorso di 5 chilometri. Lo scopo è lanciare la GMG e motivare le persone ad impegnarsi nell’evangelizzazione, in questo caso attraverso lo sport. Le iscrizioni si sono aperte lo scorso 30 giugno e chiuderanno il 20 luglio, ogni iscritto riceverà una medaglia. L’evento non si collega solo alla GMG ma anche alla campagna di fraternità in atto nella Chiesa brasiliana che ha per tema la salute. Lo sport, fa sapere il Comitato, è molto importante per mantenere alta la qualità della vita. Intanto i vescovi brasiliani ed il Comitato lavorano al prossimo lancio, il 6 luglio, del progetto di Expo cattolico che vedrà la luce alla GMG 2013. In quei giorni a Rio de Janeiro verranno allestiti oltre 200mila metri quadri di esposizione per distributori cattolici di prodotti miranti all’annuncio e alla solidarietà. Presenti nello spazio fiera anche gruppi culturali, artistici, e ambienti dove sarà possibile collegarsi ad internet. La fiera potrà ospitare fino a 100mila persone al giorno.

SIR
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001