Giornata Mondiale della Gioventù 2013. Itinerario di preparazione del Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile. Una delegazione della CEI a Rio

A poco meno di un anno dal suo inizio, fervono, anche in Italia, i preparativi per la XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù che si celebrerà a Rio de Janeiro dal 23 al 28 luglio del 2013. Il Servizio nazionale per la pastorale giovanile, nella consapevolezza che “il cammino di preparazione è fondamentale per vivere nel miglior modo possibile l’esperienza della GMG”, ha elaborato una serie di sussidi rivolti a tutti, sia a quelli che avranno la possibilità di seguire Benedetto XVI in Brasile, sia a quelli che resteranno in Italia. Si tratta di una scheda mensile, nella quale è raccolto tutto quel materiale che può aiutare a confezionare un incontro di preparazione con cadenza mensile. La scheda, spiegano, “si rivolge ai gruppi diocesani, parrocchiali, associativi, a tutte le realtà giovanili interessate; non si tratta di uno schema già pronto ma di una serie di ‘ingredienti formativi’ che ognuno potrà adattare alla propria situazione”. Il materiale è composto da testi, immagini, links e di filmati, uno per ogni mese. Il percorso mensile si è aperto proprio in questo mese di luglio e durerà un anno esatto, ovvero fino alla GMG 2013. Esso è stato concepito tenendo conto sia del tema della GMG “Andate e fate discepoli tutti i popoli”, sia dello svolgimento dell’Anno della fede e delle indicazioni presenti nel Motu Proprio “Porta Fidei”. Il sussidio consiglia e suggerisce di promuovere “appuntamenti mensili in luoghi diversi da quelli consueti: andare nelle parrocchie più lontane, ai confini della diocesi, sfruttare le case religiose, le scuole, i saloni dei municipi, utilizzare spazi laici, secondo le opportunità”. Sul sito italiano www.gmgrio2013.it sarà possibile trovare anche uno schema per la preghiera comunitaria del 2° venerdì del mese che accompagna, in tutto il mondo, la reparazione alla GMG. Da domenica 2 dicembre 2012, infine, sarà attiva una applicazione utile per un cammino quotidiano personale. Le iscrizioni per la GMG si apriranno ufficialmente a fine luglio e, come prassi consolidata ormai, verranno raccolte dall’incaricato diocesano per la pastorale giovanile che le trasmetterà al Servizio nazionale. Dall’11 al 18 luglio una delegazione della CEI si recherà a Rio per incontrare il Comitato organizzatore locale e concordare a livello logistico la partecipazione italiana.

SIR

Commenti