Il Papa: siamo in un'epoca in cui azioni concertate vengono messe in atto per ridefinire e restringere l'esercizio del diritto alla libertà religiosa

Siamo “in un'epoca in cui azioni concertate vengono messe in atto per ridefinire e restringere l'esercizio del diritto alla libertà religiosa”: è quanto afferma Benedetto XVI in un messaggio inviato, a firma del cardinale segretario di Stato Tarcisio Bertone, ai Cavalieri di Colombo, in occasione della loro Convention annuale che si terrà dal 7 al 9 agosto in California. “I Cavalieri di Colombo – si legge nel messaggio - hanno lavorato senza sosta per aiutare la comunità cattolica a riconoscere e a dare risposta alla gravità senza precedenti di queste nuove minacce alla libertà della Chiesa e alla testimonianza morale pubblica'' e hanno difeso “i diritti di tutti i credenti, come cittadini individuali e nelle istituzioni, per lavorare responsabilmente alla costruzione di una società democratica ispirata dalle loro credenze, valori e aspirazioni”.

Radio Vaticana

Commenti