giovedì 20 settembre 2012

Il Papa: ebrei e cristiani, crescendo nella stima e nell’amicizia reciproca, possano testimoniare nel mondo i valori che scaturiscono dall’adorazione del Dio Unico

In occasione delle feste ebraiche di Rosh Ha-Shanah 5773 e Yom Kippur e Sukkot, il Papa ha inviato un telegramma al Rabbino capo di Roma, Riccardo Di Segni (foto), in cui rivolge “un sentito augurio di pace e di bene” all’intera comunità ebraica della capitale, “invocando dall’Altissimo copiose benedizioni per il nuovo anno e auspicando che ebrei e cristiani, crescendo nella stima e nell’amicizia reciproca, possano testimoniare nel mondo i valori che scaturiscono dall’adorazione del Dio Unico”.
 
Radio Vaticana
 
TELEGRAMMA DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI AL RABBINO CAPO DI ROMA NELLA RICORRENZA DI ROSH HA-SHANAH, DI YOM KIPPUR E DI SUKKOT
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001