giovedì 8 novembre 2012

Il Papa: il dovere che nasce dall’amore mi ha spinto a rinnovare l’efficacia della collegialità dei vescovi slovacchi e a promuovere un’amministrazione pastorale ordinata nell’arcidiocesi di Trnava nello spirito del Concilio Vaticano II

In una lettera pubblicata oggi, inviata al presidente della Conferenza Episcopale slovacca mons. Stanislav Zvolenský, Benedetto XVI ha espresso apprezzamento per “l’intensa comunione ecclesiale” manifestata dall'Episcopato del Paese dopo la “dolorosa vicenda” che ha visto coinvolto mons. Róbert Bezák, sollevato dal suo incarico a luglio di quest’anno. “Dopo un esame attento e rigoroso della grave e sconcertante situazione e un’intensa preghiera, il dovere che nasce dall’amore mi ha spinto a rinnovare l’efficacia della vostra collegialità e a promuovere un’amministrazione pastorale ordinata nell’arcidiocesi di Trnava nello spirito del Concilio Vaticano II”, si legge nella lettera. Il Santo Padre ha inoltre espresso la certezza che i vescovi accompagneranno il loro confratello “con la preghiera” e “nella verità”, e che “cercheranno di vivere ogni giorno sempre più profondamente nello spirito della fede”.

SIR
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001