domenica 16 dicembre 2012

Benedetto XVI: profondamente addolorato per la violenza insensata a Newtown. Possa il Dio della consolazione toccare i cuori delle famiglie che hanno perso un figlio e alleviare la loro sofferenza

Nei saluti in varie lingue dopo la recita dell'Angelus, Benedetto XVI in inglese ha rivolto un pensiero alla strage avvenuta negli Stati Uniti: “Sono rimasto profondamente addolorato per la violenza insensata di venerdì a Newtown, in Connecticut – ha dichiarato -. Assicuro alle famiglie delle vittime, soprattutto a quelle che hanno perso un figlio, la mia vicinanza nella preghiera. Possa il Dio della consolazione toccare i loro cuori e alleviare la loro sofferenza. Durante questo tempo di Avvento, dedichiamoci con più fervore alla preghiera e ad azioni di pace”. Il Santo Padre ha, quindi, invocato la benedizione di Dio “su coloro che sono stati colpiti da questa tragedia e su ciascuno”.

SIR
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001