Il Papa nomina padre Brendan Leahy vescovo della diocesi irlandese di Limerick, vacante dalla dimissioni di mons. Donal Brendan Murray nel 2009 in seguito allo scandalo dei preti pedofili

Il Papa ha nominato oggi padre Brendan Leahy vescovo della diocesi di Limerick, uno degli epicentri dello scandalo dei preti pedofili che ha investito di recente l'Irlanda. Il suo predecessore, mons. Donal Brendan Murray, si era dimesso nel 2009. La nomina odierna è la seconda, dopo quella di fine novembre di mons. William Crean alla diocesi di Cloyne, dopo una visitazione apostolica della Santa Sede in Irlanda in seguito allo scoppio dello scandalo pedofilia, nonché la seconda decisa dal Papa dopo la nomina del nuovo nunzio apostolico nell'isola, mons. Charles Brown, e dopo che l'Irlanda ha chiuso la sua ambasciata presso la santa Sede. A causa dello scandalo diversi vescovi si sono dimessi negli anni scorsi. Rimane senza vescovo le diocesi di Kildare e Leighlin, mentre il vescovo di Derry si è dimesso formalmente per motivi di salute e quello di Kerry per motivi di età. Hanno superato l'età della pensione, ma non sono stati ancora sostituiti, infine, i vescovi di Ardagh e Clonmacnois e quello di Elphin.

TMNews

NOMINA DEL VESCOVO DI LIMERICK (IRLANDA)

Commenti