La recita del Padre Nostro conclude l'ultimo incontro in Piazza San Pietro di Benedetto XVI con i fedeli, poi un lungo applauso. Negli striscioni 'Sarai sempre nei nostri cuori', 'Ci mancherai'. Qualcuno urla: non ci abbandonare!

E' terminato con un lungo applauso e una standing ovation dei fedeli durati circa un minuto il discorso del Papa alla folla a San Pietro. Poi molti hanno ritmato con l'applauso delle mani il nome Benedetto acclamandolo. Durante il suo discorso, il Pontefice è stato interrotto oltre una decina di volte dagli applausi. La recitazione del "Padre nostro" in latino ha chiuso l'ultima udienza del Papa in Piazza San Pietro. Prima di lasciare la piazza, Benedetto XVI ha più volte ringraziato i fedeli per la loro presenza. In molti hanno salutato il Pontefice commossi. Non solo applausi, palloncini e bandiere per dimostrare l'affetto a Papa Benedetto XVI. C'è anche chi ha voluto esternare la propria tristezza per l'addio del Pontefice con una faccina triste disegnata su uno striscione. L'emoticon è accompagnata dalla scritta ''Ci mancherai'', ma alle spalle di questo gruppo si nota subito un altro cartello con ''Sarai sempre nei nostri cuori''. Un anziano dal fondo della piazza ha continuato a urlare: ''Non ci abbandonare!''. Cori, balli e perfino una banda musicale accompagnano i fedeli all'uscita di Piazza San Pietro. Al termine dell'udienza qualche cardinale ha 'smarrito' la strada trovando qualche vicolo cieco tra le transenne ma è stato subito riaccompagnato dagli uomini della gendarmeria. In piazza c'è stato anche tanto folclore, tra cui alcuni bavaresi.
 
La Repubblica.it
 
 

Commenti