Nella Sala Clementina il Papa incontra alcuni capi di Stato e il sindaco di Roma: fino a domani sarò vescovo, prego per questa città che mi è stata sempre vicino. A Benedetto XVI il manifesto affisso nella capitale 'Rimarrai sempre con noi. Grazie'

Al termine dell’Udienza generale il Santo Padre Benedetto XVI ha ricevuto in udienza, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano Ivan Gašparovič, presidente della Repubblica Slovacca, Teodoro Lonfernini e Denise Bronzetti, Capitani Reggenti della Repubblica di San Marino, Horst Seehofer, Presidente dello Stato Libero di Baviera, e mons. Joan Enric Vives i Sicilia, arcivescovo di Urgell e Co-Principe di Andorra. Nella Sala Clementina era presente anche il sindaco di Roma Gianni Alemanno. ''Fino a domani sarò vescovo di Roma, prego per questa città che mi è stata sempre vicino''. Queste le parole che Benedetto XVI ha detto ad Alemanno. Il Pontefice ha anche donato al sindaco un rosario. Il Papa ha regalato al sindaco un rosario. Alemanno ha ricambiato consegnandogli la foto incorniciata del manifesto che verrà affisso in tutta la città che sotto l'immagine di Benedetto XVI reca la scritta: "Rimarrai sempre con noi. Grazie"

La Repubblica.it