Il calendario delle celebrazioni del Papa da febbraio ad aprile: dal Concistoro per i nuovi cardinali e i nuovi Santi ai riti della Settimana Santa

Il Concistoro per la creazione dei nuovi cardinali, il viaggio apostolico in Messico e a Cuba, i riti della Settimana Santa: sono questi i principali impegni del Papa nei mesi da febbraio ad aprile, come riferisce il calendario delle Celebrazioni Liturgiche presiedute da Benedetto XVI diffuso oggi dalla Sala Stampa della Santa Sede. Giovedì 2 febbraio, alle 17.30 nella Basilica vaticana, i Vespri con i religiosi e le religiose per la Giornata della Vita consacrata. Sabato 18, alle 10.30 in San Pietro, il Concistoro ordinario pubblico per la creazione di nuovi cardinali e per il voto su alcune cause di canonizzazione, seguito la mattina di domenica 19 alle 9.30 dalla Santa Messa con i nuovi porporati. Il 22 febbraio, Mercoledì delle Ceneri, la 'Statio' quaresimale dalla Basilica di Sant’Anselmo a quella di Santa Sabina, dove il Papa celebrerà la Messa con l’imposizione delle Ceneri. Da domenica 26 febbraio a sabato 3 marzo tutto si ferma per gli Esercizi spirituali della Curia romana. Quindi domenica 4 marzo Benedetto XVI andrà in visita alla parrocchia romana di San Giovanni Battista de La Salle al Torrino, dove alle 9.30 presiederà la Santa Messa. Altra celebrazione nella città di Roma sabato 10 marzo, quando il Papa presiederà i Vespri nella Basilica di San Gregorio al Celio in occasione della visita dell’arcivescovo di Canterbury, Rowan Williams. Il mese verrà chiuso dal primo e atteso viaggio apostolico internazionale dell’anno, quando dal 23 al 29 marzo il Papa volerà oltreoceano verso il Messico e Cuba. Gli appuntamenti fissati del calendario arrivano a includere i consueti impegni della Settimana Santa, che inizierà con la Celebrazione della Domenica delle Palme, il 1° aprile alle 9.30, proseguiranno con la Messa del Crisma, che Benedetto XVI presiederà alle 9.30 del Giovedì Santo in San Pietro, e quindi con la solenne Messa in Coena Domini, che il pomeriggio stesso, alle 17.30, avrà luogo in San Giovanni in Laterano. Due gli impegni papali per il Venerdì Santo, 6 aprile: alle 17.00 la Celebrazione della Passione del Signore nella Basilica Vaticana, quindi alle 21.15 il rito della Via Crucis al Colosseo. La Veglia Pasquale nella Notte Santa, sabato 7, inizierà invece alle 21.00, sempre nella Basilica petrina, mentre il giorno dopo, alle 10.15 in Piazza san Pietro, sarà la volta della solenne Messa del giorno di Pasqua, conclusa a mezzogiorno dalla Benedizione Urbi et Orbi, che Benedetto XVI impartirà dalla Loggia centrale della Basilica.

Vatican Insider, Radio Vaticana

CALENDARIO DELLE CELEBRAZIONI PRESIEDUTE DAL SANTO PADRE BENEDETTO XVI (FEBBRAIO-APRILE 2012)

Commenti