giovedì 5 gennaio 2012

Domani, durante l'Angelus dell’Epifania, il Papa annuncerà il Concistoro e l’elenco dei nuovi cardinali, una quindicina più 2 o 3 ultraottantenni

Una calza della Befana color porpora. Domani Benedetto XVI, dopo la recita dell'Angelus, al termine della Messa della Solennità dell’Epifania che celebrerà nella Basilica di San Pietro, annuncerà l’elenco dei nuovi cardinali che riceveranno la berretta rossa nel quarto Concistoro del suo Pontificato. La lista dovrebbe contenere quindici nomi di porporati con meno di ottant’anni, e dunque potenziali elettori in caso di Conclave, più alcuni ultraottantenni; si fanno i nomi di padre Prosper Grech, docente emerito di varie Università romane, che esercita ancora la funzione di Consultore presso la Congregazione per la Dottrina della Fede, padre Karl Josef Becker, docente emerito della Pontificia Università Gregoriana, per lunghi anni Consultore della Congregazione per la Dottrina della Fede, Lucian Mureşan, arcivescovo di Făgăraş e Alba Iulia e mons. Julien Ries, sacerdote della diocesi di Namur e professore emerito di storia delle religioni presso l'università Cattolica di Louvain. La data più probabile per la cerimonia durante la quale il Pontefice imporrà la berretta rossa ai nuovi "príncipi della Chiesa" è sabato 18 febbraio. Il giorno successivo, domenica 19 febbraio, si dovrebbe tenere la solenne concelebrazione durante la quale Benedetto XVI donerà ai nuovi porporati l’anello cardinalizio di nuova fattura preparato per l’occasione dai fratelli Savi. Si tratterà del quarto Concistoro di Benedetto XVI dopo quelli che si sono svolti il 24 marzo 2006, il 24 novembre 2007 e il 20 novembre 2010. Proprio domani, peraltro, compirà 80 anni il cardinale portoghese José Saraiva Martins. Scende così a 107 il numero di cardinali che, con meno di 80 anni, hanno diritto ad entrare nel Conclave che verrebbe convocato per eleggere il nuovo Papa. In base alla norma stabilita da Paolo VI, e raramente violata, la soglia di cardinali 'elettori' è fissata a 120. C'è dunque 'posto' per 13 nuovi cardinali, cifra che salirebbe a 22 entro la fine del 2012 a causa dell'ottantesimo compleanno di altri porporati. I cardinali creati da Papa Ratzinger con diritto di voto in conclave supereranno per la prima volta quelli di nomina wojtyliana.

Vatican Insider, TMNews, Adnkronos
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001