lunedì 30 gennaio 2012

Domani l’annuncio ufficiale della nomina di Francesco Moraglia a Patriarca di Venezia, e di Zuppi e Leuzzi vescovi ausiliari della diocesi di Roma

L’atteso e già ampiamente pronosticato annuncio della nomina del nuovo Patriarca di Venezia sarà dato a mezzogiorno di domani, in contemporanea dalla diocesi di La Spezia, dal patriarcato lagunare e dalla Sala Stampa vaticana. Il genovese Francesco Moraglia, 59 anni, dal 2007 vescovo della diocesi spezzina, è il successore che Benedetto XVI ha scelto per guidare il Patriarcato veneto dopo la nomina, avvenuta nel giugno 2011, di Angelo Scola quale arcivescovo di Milano. Saranno pubblicati domani, salvo improbabili sorprese dell’ultima ora, anche i nomi dei due nuovi vescovi ausiliari di Roma. Il primo è quello di don Matteo Zuppi, nato a Roma e pronipote del card. Carlo Confalonieri, che fu segretario particolare di Pio XI. Classe 1955, ordinato prete nel 1981 a Palestrina, incardinato a Roma sette anni dopo, è stato a lungo parroco di Santa Maria in Trastevere ed è attualmente parroco della parrocchia dei Santi Simone e Giuda Taddeo a Torre Angela, nella periferia est della capitale. Proviene dalla Comunità di Sant’Egidio. Diventerà ausiliare incaricato del settore Roma-centro, dopo che il predecessore Ernesto Mandara è stato designato nel giugno scorso alla diocesi suburbicaria di Sabina-Poggio Mirteto. Il dossier riguardante la sua nomina era già in esame, quando improvvisamente, alla vigilia di Natale, è scomparso mon. Armando Brambilla, responsabile della pastorale sanitaria della diocesi romana. Così, dopo la decisione positiva sul nome di Zuppi, si è ritardata la pubblicazione, e si è deciso di nominare vescovo anche mons. Lorenzo Leuzzi, originario di Trani, anch’egli nato nel 1955, da lungo tempo direttore dell’Ufficio per la pastorale universitaria del Vicariato di Roma, nonché successore di mons. Salvatore Fisichella, dal settembre 2010, quale cappellano di Montecitorio. Leuzzi è medico ed è diventato sacerdote in età adulta, ha fatto per quattro anni l’assistente spirituale alla facoltà di Medicina della Cattolica a Roma. Continuerà a ricoprire gli incarichi attuali aggiungendo quello, impegnativo, della pastorale sanitaria.

Andrea Tornielli, Vatican Insider

Un parroco di Sant’Egidio vescovo ausiliare di Roma
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001