sabato 31 marzo 2012

Benedetto XVI invia tramite 'Cor Unum' 100mila dollari per l'azione della Chiesa in Siria in favore della popolazione stremata dalla violenze

Papa Benedetto XVI ha deciso di inviare, tramite il Pontificio Consiglio Cor Unum, 100mila dollari per l'azione caritativa della Chiesa Cattolica in Siria a favore della popolazione stremata dalle violenze. Sarà il segretario di Cor Unum, mons. Giampietro Dal Toso, a portare nella giornata di oggi questo aiuto nel Paese mediorientale. Sono previsti incontri con Sua Beatitudine Gregorios III Laham, presidente dell'Assemblea della Gerarchia Cattolica in Siria, e con altri rappresentanti della Chiesa locale. La Chiesa Cattolica in Siria è attualmente impegnata attraverso i suoi organismi di carità in progetti di assistenza alla popolazione siriana, in particolare nell'area di Homs e di Aleppo. Un comunicato di Cor Unum sottolinea che ''sono noti i ripetuti appelli del Santo Padre per la cessazione della violenza in Siria e perche' si trovi una via per il dialogo e la riconciliazione tra le parti in conflitto, in vista della pace e del bene comune''.

Asca

COMUNICATO DEL PONTIFICIO CONSIGLIO COR UNUM
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001