venerdì 4 maggio 2012

Comunicazioni Episcopato irlandese: Vaticano non ha respinto dimissioni del card. Brady, perchè mai offerte. Dal cardinale richiesta di un coauditore

La notizia data oggi dall’Irish Independent secondo la quale il Vaticano ha rifiutato l‘offerta del card. Sean Brady (nella foto con Benedetto XVI) di dimettersi è “falsa”. La precisazione arriva dall’Ufficio comunicazione della Conferenza Episcopale irlandese. “Questa notizia - si legge - sembra confondere l‘annuncio fatto dal card. Seán Brady il 17 maggio 2010 riguardo la richiesta di un supporto episcopale”. “Ho chiesto a Papa Benedetto XVI un ulteriore sostegno per il mio lavoro, a livello episcopale", disse allora il cardinale. Dunque, prosegue la nota dell’Ufficio comunicazione, “nessuna offerta di dimissioni è stata fatta”. “Come dichiarato il 20 marzo scorso, durante la conferenza stampa tenuta dai vescovi a Maynooth per lanciare la sintesi dei risultati della Visita Apostolica in Irlanda, questa richiesta di aiuto episcopale fatta dal card. Brady fu sospesa in attesa dell‘esito della Visita Apostolica, ma è stata ora riattivata”.

SIR
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001