Presidente Consiglio regionale Lazio: necessario continuare ad operare nel solco di una ricerca illuminata allo stesso tempo da scienza di fede

''Poter festeggiare con Benedetto XVI il 50° anniversario della Facoltà di Medicina e Chirurgia ''Agostino Gemelli' e ascoltare le sue parole pronunciate per rendere merito ad un centro di eccellenza professionale e accademica come questo, fa capire quanto sia necessario continuare ad operare nel solco di una ricerca illuminata allo stesso tempo da scienza di fede''. Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mario Abbruzzese, a margine della visita del Papa al Policlinico ''Gemelli' in occasione dei 50 anni dall'istituzione della Facoltà di Medicina e Chirurgia.' 'Nel Lazio - ha aggiunto Abbruzzese - sono molte le realtà che hanno saputo coniugare questi valori, primeggiando a livello nazionale e internazionale nel campo umanistico e scientifico. Motivo d'orgoglio che ci spinge a preservare e accompagnare, anche come Istituzioni, il futuro di questi centri di sapere e di assistenza alle persone che soffrono''.

Asca

Commenti