sabato 23 giugno 2012

Giornata per la carità del Papa. Mons. Crociata: il sostegno economico alle attività del suo ministero concretizza e rende manifesto il legame con lui

“Il vincolo che ci lega al Successore di Pietro è profondissimo: il sostegno economico alle attività del suo ministero di pastore della Chiesa universale concretizza e rende manifesto questo legame. Dove ci sono popolazioni colpite da una calamità, dove vengono realizzate opere sociali e assistenziali a vantaggio dei più fragili, dove viene rilanciato l’impulso a iniziative di promozione umana, lì il Santo Padre è presente e lì vogliamo essere anche noi, al suo fianco”. Così mons. Mariano Crociata, segretario generale della CEI, presenta la Giornata per la carità del Papa che sarà celebrata domenica 24 giugno, nell’imminenza della solennità dei Santi Pietro e Paolo. Per mons. Crociata “domenica abbiamo tutti, ciascuno secondo le proprie possibilità, l’opportunità di concretizzare questo desiderio”. La Giornata è promossa dalla Conferenza episcopale italiana in collaborazione con l’Obolo di San Pietro e con il sostegno di Avvenire, dell’agenzia SIR, di Radio InBlu, di Tv2000 e dei settimanali della Fisc. In tutte le chiese in cui si celebra l’Eucaristia saranno raccolte offerte che il Santo Padre destinerà liberamente alle sue opere di carità, si legge nella nota diffusa dalla CEI “portando nel cuore, come pastore della Chiesa universale, le necessità del mondo intero”.

SIR

OBOLO DI SAN PIETRO - La forza di un affetto. Il 24 giugno la Giornata per la carità del Papa

Domani la Giornata della carità del Papa promossa dalla CEI. Intervista a mons. Crociata
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001