Benedetto XVI nomina segretario della Congregazione per i vescovi mons. Lorenzo Baldisseri, finora nunzio apostolico in Brasile

Papa Benedetto XVI ha nominato segretario della Congregazione per i vescovi mons. Lorenzo Baldisseri, arcivescovo titolare di Diocleziana, finora nunzio apostolico in Brasile. Diplomatico vaticano di lungo corso, nei mesi scorsi il 71enne Baldisseri era stato in predicato di diventare nunzio apostolico in Italia, incarico poi assunto dal suo 'collega' Adriano Bernardini, nunzio in Argentina. Molto stimato in Vaticano per aver concluso un accordo con il governo brasiliano del presidente Lula da Silva e per aver preparato con successo il viaggio di Benedetto XVI nel paese nel maggio 2007. Con il suo arrivo a Roma un prelato italiano torna a essere presente ai vertici della Congregazione che si occupa delle nomine vescovili, dopo che il precedente numero due, il portoghese Manuel Monteiro de Castro, il 5 gennaio è stato promosso Penitenziere maggiore e poche ore dopo il suo nome risultava inserito nella lista dei nuovi cardinali. Il futuro porporato Monteiro de Castro, 73 anni, anch’egli proveniente dalle fila della diplomazia pontificia, è stato segretario per appena due anni e mezzo. Per la seconda volta è stato nominato un segretario più anziano del numero uno che guida il dicastero: il card. Marc Ouellet ha infatti 67 anni, quattro in meno del nunzio in Brasile.

Asca, Vatican Insider

RINUNCE E NOMINE

Commenti