mercoledì 10 ottobre 2012

Benedetto XVI: prego per tutte le persone di lingua araba. Dio vi benedica tutti. Il saluto a 'Radio Maria', ai diaconi permanenti di Milano con Scola e i fedeli di Bosconero con Bertello

“Il Papa prega per tutte le persone di lingua araba. Dio vi benedica tutti”. E’ il primo saluto in lingua araba che i circa 20mila fedeli presenti oggi in Piazza San Pietro per l'Udienza generale hanno potuto ascoltare dalla voce di uno speaker. L’arabo si è aggiunto, così, alla lingua degli altri speaker che durante l’appuntamento del mercoledì annunciano la presenza dei pellegrini provenienti dai loro rispettivi Paesi. Al termine, il Papa ha salutato e incoraggiato questa mattina i 200 partecipanti ad un Convegno promosso da Radio Maria, accompagnati dal fondatore dell'emittente cattolica, padre Livio Fanzaga, con il quale Benedetto XVI si è poi brevemente intrattenuto a colloquio. Lo stesso ha fatto con i diaconi permanenti dell'arcidiocesi di Milano, soffermandosi con il cardinale arcivescovo Angelo Scola che li accompagnava, e infine con i fedeli di Bosconero, presenti oggi in Piazza San Pietro con il card. Giuseppe Bertello, ex nunzio apostolico in Italia e attuale presidente del Governatorato del Vaticano.

SIR, Agi
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001