sabato 24 novembre 2012

'L'infanzia di Gesù'. Lombardi: il Papa ha vissuto in prima persona il dramma dello 'strappo fra il Gesù storico e il Cristo della fede' e si è impegnato a guidare ognuno di noi a superarlo, per ridarci il gusto sereno e profondo dell’amicizia personale con Lui

Dietro l’ultimo libro del Papa c’è anche l’aver vissuto personalmente il "dramma dello strappo tra il Gesù storico e il Cristo della fede", e il "servizio" reso dal Papa con la trilogia su Gesù "è più fondamentale e più urgente di molti altri nel governo della Chiesa". Lo afferma il direttore della Sala Stampa vaticana padre Federico Lombardi nell’editoriale di "Octava Dies", il settimanale del Centro Televisivo Vaticano, dedicato al libro "L’infanzia di Gesù" di Joseph Ratzinger-Benedetto XVI. Benedetto XVI, afferma il suo portavoce, "con non minore coraggio, ha esposto se stesso e la sua intima ricerca del volto del Signore e dell’incontro con lui. Sapeva benissimo - prosegue padre Lombardi - di andare incontro ad obiezioni, a volte pretestuose a volte legittime, ma l’intreccio fra lo studio della Scrittura, la riflessione teologica, la cultura umana, la tensione spirituale personale è comunque straordinario e affascinante". Joseph Ratzinger, ricorda il gesuita, "ha vissuto in prima persona e come Papa il dramma dello 'strappo fra il Gesù storico e il Cristo della fede' e si è impegnato a guidare ognuno di noi, e quindi la Chiesa a superarlo, per ridarci il gusto sereno e profondo dell’amicizia personale con Gesù. E questo – afferma padre Lombardi - è un servizio più fondamentale e più urgente di molti altri nel governo della Chiesa. Perchè egli è anzitutto responsabile della fede della Chiesa". Dopo il ringraziamento al Papa per aver concluso l’opera, "dopo nove anni di non facile impegno", padre Lombardi rimarca: "È proprio vero ciò che diceva il card. Martini concludendo la sua presentazione del primo volume: 'Il libro è molto bello e ci fa comprendere meglio sia Gesù Figlio di Dio, sia la grande fede dell’Autore'".
 
Vatican Insider
 
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001