sabato 10 marzo 2012

Il 12 e 13 marzo convegno alla Pontificia Università della Santa Croce in vista dell'Anno della fede e del Sinodo sulla Nuova Evangelizzazione

In vista dell'Anno della fede e del Sinodo sulla Nuova Evangelizzazione, la Facoltà di Teologia della Pontificia Università della Santa Croce organizza, per i prossimi 12 e 13 marzo, il convegno Comunicazione della fede e testimonianza cristiana, incentrato sull'efficacia della “comunicazione della fede”, attraverso l'utilizzo combinato di testimonianza e parola, come auspicato dal Concilio Vaticano II. “La comunicazione della fede rappresenta la grande sfida dei nostri tempi, e lo dimostrano i notevoli sforzi compiuti in tal senso dal Magistero di Benedetto XVI e del suo predecessore Beato Giovanni Paolo II – dichiara il prof. Paul O'Callaghan, del comitato organizzatore –. Lo stesso Concilio Vaticano II fu convocato con la precisa finalità di poter comunicare la fede con più efficacia”. Per cui, “in un'epoca in cui i cambiamenti culturali sono così intensi e rapidi”, la sfida della comunicazione della fede “diventa centrale”. Ma va perseguita riscoprendo entrambe le categorie della testimonianza, che resta comunque “la miglior garanzia dell'autenticità della fede comunicata”, e della
parola, “essenziale nell'evangelizzazione”, dando nuova vitalità all'apostolato di tutti i cristiani “per l'evangelizzazione del mondo”
.

Zenit

XV Convegno di Teologia su Parola e testimonianza nella comunicazione della fede
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001