sabato 10 marzo 2012

Questa mattina l'incontro di Benedetto XVI con il primate della Comunione anglicana. Nel pomeriggio la celebrazione dei Vespri a San Gregorio al Celio

È "nel segno di San Gregorio Magno" che oggi si incontrano a Roma Benedetto XVI e l'arcivescovo di Canterbury Rowan Williams (foto). Il primate della Comunione anglicana, informa L'Osservatore Romano, è in Italia in questi giorni per celebrare il millenario della fondazione della casa madre dei Camaldolesi, al Monte Celio, dalla quale, nel 597, Papa Gregorio Magno inviò un gruppo di quaranta monaci a evangelizzare le terre dell'attuale Inghilterra. Dopo l'incontro di questa mattina nel Palazzo Apostolico, il Papa e l'arcivescovo di Canterbury si ritroveranno nel pomeriggio per celebrare insieme i Vespri della festa liturgica del Transito di San Gregorio, anticipata a domenica 11 marzo, nella chiesa camaldolese dei Santi Andrea e Gregorio al Monte Celio. Nella stessa occasione il Papa e il primate accenderanno una lampada votiva davanti all'altare del Santo e, nella cappella a lui dedicata, assisteranno alla deposizione di una croce celtica, proveniente da Canterbury, e di un'icona. La celebrazione si inserisce nella scia dei due incontri di preghiera celebrati insieme da Giovanni Paolo II e dai precedenti arcivescovi di Canterbury, Robert Runcie (30 settembre 1989) e George Carey (5 dicembre 1996). La visita del primate anglicano prosegue, domenica 11, con la partecipazione a una conferenza sul tema "Monachesimo ed ecumenismo".

TMNews

Il Papa riceve il primate anglicano, Rowan Williams. Nel pomeriggio i Vespri ecumenici

Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001