lunedì 17 dicembre 2012

Donate al Papa dai vertici del Coni e dagli atleti italiani la torcia olimpica di Londra e la tuta ufficiale della Nazionale personalizzata. Valentina Vezzali: ha benedetto il bambino che porto in grembo

Auguri speciali di buon Natale sono stati rivolti a Papa Benedetto XVI dai vertici dello sport italiano e dagli atleti azzurri ricevuti oggi al Palazzo Apostolico. Due i regali offerti al Pontefice: la torcia olimpica di Londra e la tuta ufficiale della Nazionale personalizzata con il nome Benedetto. I doni sono stati consegnati dal presidente del Coni Gianni Petrucci che, accompagnato dal vice Pancalli e dal segretario generale Pagnozzi, guidava una delegazione di 50 atleti medagliati a Londra. ''Mi ritengo fortunata perchè il Papa è riuscito a benedire la creatura che porto in grembo''. Così Valentina Vezzali, la campionessa di fioretto che stamane ha incontrato Benedetto XVI assieme agli altri medagliati azzurri di Londra 2012. ''Il Papa è stato molto affettuoso e mi ha sorpreso perchè ha poggiato la mano sulla pancia e mi ha detto le faccio un caro augurio e benedico questo bambino che porta in grembo''.

Ansa
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001