lunedì 17 dicembre 2012

Il Papa ad Arezzo e Sansepolcro. Tutti momenti della visita di Benedetto XVI in un dvd realizzato da 'TSD'. Con la distribuzione sarà possibile sostenere le borse di studio di un master all'Università

I colori del grande parco del Prato di Arezzo gremito di fedeli per la Messa presieduta dal Papa, il silenzio della preghiera di Benedetto XVI di fronte all'immagine della Madonna del Conforto, l'abbraccio della città con i colori degli sbandieratori, l'invito "ad osare" lanciato ai giovani dalla millenaria Sansepolcro. Domenica 13 maggio 2012. Una giornata storica che la diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro ricorderà a lungo. Un evento che ora sarà possibile rivivere grazie ad un DVD realizzato dallo staff di TSD. "La visita del Papa - scrive l'arcivescovo Riccardo Fontana, in una lettera ai sacerdoti - è stata segnata sin dall'inizio dalla carità verso i poveri della nostra diocesi. Ne è uscita una raccolta che è stata affidata alla Caritas diocesana. La Santa Sede ci consente di usare le immagini della Visita Pontificia per far altre opere di bene". Con la distribuzione del DVD sarà possibile sostenere le borse di studio del Master in "Progettazione e gestione dei processi educativi e formativi nei contesti sociali", realizzato dall'Istituto di Scienze religiose "Beato Gregorio X", in collaborazione con la sede aretina dell'Università di Siena. "Il DVD - spiega il vicario generale, mons. Giovacchino Dallara - preparato accuratamente dallo staff dei giornalisti e dei tecnici di TSD, riassume ampiamente l'intera giornata del Santo Padre nella Diocesi; potrebbe essere un ricordo straordinario per tutti coloro che hanno partecipato ad alcuni momenti della Visita e una testimonianza di fede e di vitalità della nostra Chiesa diocesana da conservare anche negli archivi delle parrocchie". All'interno anche contenuti inediti, come la visita di Benedetto XVI al duomo di Arezzo commentata direttamente dall'arcivescovo Fontana.

ArezzoWeb
Il blog La Vigna del Signore non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001